CUNEO - martedì 14 novembre 2017, 16:44

Botta (Articolo Uno-MDP): 'Lista unitaria di sinistra, unica nuova proposta politica'

Domani sera a Cuneo lavoriamo per l'appuntamento del 2 dicembre a Roma'

  • Botta (Articolo Uno-MDP): 'Lista unitaria di sinistra, unica nuova proposta politica'

Domani sera (mercoledì 15 novembre) la sala Barbero di Via Schiapparelli 11 a Cuneo ospita l'assemblea provinciale "Cambiamo l'Italia" nella quale si lavorerà alla costruzione di una nuovo soggetto che unisca le varie anime della sinistra italiana. "L'unica nuova proposta politica delle prossime elezioni politiche" tiene a precisare Fabrizio Botta, coordinatore provinciale di Articolo UNO-MDP, una delle forze promotrici dell'iniziativa, raggiunto da Cuneodice.it
 
"Ci troviamo domani sera - prosegue Botta - per illustrare a che punto è il nostro lavoro, ma anche per sentire i pareri ed i consigli della popolazione che vorrà intervenire per fornire il proprio contributo di idee. L'analisi del recente voto siciliano ci fa capire che, più di ogni altro ha vinto l'astensionismo. Ciò significa che le attuali proposte politiche non riscontrano i favori della maggior parte della popolazione. Per questo lavoriamo ad un nuovo soggetto che non sia soltanto la somma di liste e partiti esistenti, ma una forza in grado di attrarre gli elettori che sino ad ora sono rimasti a casa perchè delusi dall'attuale panorama politico nazionale".
 
"L'incontro di domani sera al quale invitiamo caldamente a partecipare - ci dice ancora Botta - è solo una tappa del percorso unitario iniziato, che vivrà altri due momenti importanti nei prossimi giorni. Il 25 ed il 26 novembre ci sarà l'elezione dei delegati che parteciperanno all'appuntamento del 2 dicembre a Roma quando verrà costituito il nuovo soggetto politico con il suo nome, il suo simbolo ed il suo leader."
 
Interpellato ancora su quali sono le forze politiche che il 2 dicembre convergeranno nel nuovo soggetto unitario, Botta ci risponde: "MDP, Sinistra Italiana e Possibile sono i promotori dell'iniziativa, che però è aperta a tutti quelli che vorranno aderire, siano essi soggetti politici o semplici cittadini. Vediamo, ad esempio, cosa farà Campo Progressista di Pisapia che auspico e credo verrà con noi".
 
La sinistra italiana è dunque alla ricerca di un nome unitario, di un simbolo e di un leader, che sembra sempre più probabile sarà il presidente del Senato, Pietro Grasso.
 
Fabio Rubero
cuneo


Tag:
Fabrizio Botta - MDP Articolo UNO Cuneo
Altre notizie che potrebbero interessarti
Leggi tutte le notizie correlate