BRA - lunedì 12 febbraio 2018, 17:00

'Domenica bestiale' per il Bra

I giallorossi continuano la marcia di avvicinamento ai play-off: Casale battuto due a zero

  • 'Domenica bestiale' per il Bra

Una "domenica bestiale" e continua, spedita, la marcia di avvicinamento ai play-off per il Bra. Ieri pomeriggio al "Natale Palli" di Casale Monferrato, i braidesi hanno centrato una vittoria mai in discussione con i gol di Manuel Spadafora e Daniele Brancato. Una marcatura per tempo hanno messo al tappeto i nerostellati, permettendo agli ospiti di raggiungere quota 43 punti e di accorciare le distanze a 3 punti dal Chieri.
Bra (in completo nero con inserti bianchi e giallorossi) così in campo: Bonofiglio; Besuzzo, Rossi, Brancato, Gili Borghet; Dolce, Casassa Mont; Beltrame, Tuzza, Montante; Spadafora. Quarto minuto e 0-1 Bra: calcio piazzato dalla destra del capitano Montante che, dopo aver scambiato con Tuzza, scodella sul secondo palo dove, in tuffo, insacca di testa bomber Spadafora! Quarto gol stagionale in giallorosso per lui.
Nel corso del primo tempo ci sono, ancora, un tiro fuori di poco di Dolce e due sortite offensive (innocue) del Casale.

Cinque minuti della ripresa e Varesio nega, a Spadafora, la doppietta personale e il possibile raddoppio dei cuneesi. Al nono, parata sicura di Bonofiglio che risponde al destro di Garavelli. Mulatero per Gili Borghet (12°) è il primo cambio per il Bra. Diciassettesimo del secondo tempo ed il Casale resta in dieci uomini: secondo cartellino giallo per Simone (per fallo su Dolce) e conseguente rosso. Ancora Spadafora, al 25°, ci prova con un destro in corsa ma la sfera non centra la porta. 27° e 0-2 Bra: punizione di Beltrame dalla destra, murata una conclusione in area di Rossi, sulla respinta si avventa Brancato, destro rasoterra e Varesio battuto! Salamon e Lazzaro rilevano Besuzzo e Spadafora, poi al 43° c'è l'esordio di Maurizio Morra in Serie D (centrocampista classe 2000) che subentra a Montante. Nei quattro minuti di recupero, Occelli prende il posto di Tuzza e, al fischio finale, il Bra può legittimamente esultare.

"Sono contento, la squadra ha fatto bene. Abbiamo affrontato una squadra con tante qualità e che arrivava da un risultato importante, le insidie erano dietro l'angolo. Nelle varie fasi della partita siamo stati solidi e questo mi ha fatto molto piacere. Non abbiamo mai perso le distanze. Il risultato è giusto, abbiamo portato a casa una partita concreta, ordinata. Avevamo preparato le diverse soluzioni, anche, da palla inattiva e la squadra ha risposto presente. Dovevamo accelerare di più quando siamo rimasti in superiorità numerica, ma abbiamo fatto una partita molto positiva" ha commentato mister Fabrizio Daidola, nel post-partita in sala stampa. Sabato 17 febbraio (ore 14,30) al Complesso sportivo "Attilio Bravi", andrà in scena l'anticipo Bra-Borgaro.

CASALE: Varesio, Mazzucco, M'hamsi, Birolo, Cintoi, Todisco (10° st Villanova), Simone, Fassone, Pavesi, Garavelli (18° st Alvitrez), Anastasia.
A disp: Consol, Alberici, Marianini, Tambussi, Vecchierelli, Cappuccio, Mazzucco.
Allenatore: Stefano Melchiori.

BRA: Bonofiglio, Gili Borghet (12° st Mulatero), Rossi, Dolce, Montante (43° st Morra), Spadafora (32° st Lazzaro), Brancato, Besuzzo (30° st Salamon), Beltrame, Tuzza (47° st Occelli), Casassa Mont.
A disp: Pelissero, Bettati, Gasbarroni, Tesio.
Allenatore: Fabrizio Daidola.

Arbitro: Caldera di Como (assistenti: Zanellati di Seregno e Mazzeo di Busto Arsizio).
Marcatori: 4° pt Spadafora (B), 27° st Brancato (B).
Note: ammoniti Fassone e Simone (C), Gili Borghet e Montante (B); espulso Simone (C) per doppio giallo al 17° st.
c.s.
bra


Tag:
Fabrizio Daidola - Bra - Casale - calcio - Domenica Bestiale