CUNEO - lunedì 11 settembre 2017, 15:24

Dopo la sconfitta e la vittoria, arriva il pareggio

Un punto ciascuno per Cuneo e Prato

  • Dopo la sconfitta e la vittoria, arriva il pareggio
Era il risultato che mancava al Cuneo dopo due giornate di campionato, il pareggio. E' arrivato ieri (domenica 10 settembre), nell'incontro casalingo valido per la terza giornata del girone A del campionato di serie C, contro i toscani del Prato.

Prima un minuto di raccoglimento per l'ex presidente del Cuneo, Riccardo Mucciarelli, scomparso nei giorni scorsi e per le vittime del nubifragio di Livorno, poi il match. Biancorossi cuneesi in vantaggio dopo dieci minuti grazie ancora a Simone Dell'Agnello, bravissimo a sfruttare un errore in disimpegno del pratese Badan rubandogli palla, a correre verso la porta e ad insaccare alle spalle dell'estremo difensore toscano Alastra con un precisissimo tiro di destro.

Pronta la reazione del Prato con Badan che, pochi minuti dopo, prova a porre rimedio all'errore che ha causato il gol del Cuneo senza tuttavia riuscirci. La difesa cuneese si salva in angolo.

Al 20' Dell'Agnello chiede un calcio di rigore per una spinta in area ricevuta da Martinelli, ma l'arbitro non è dello stesso avviso.

Alla mezz'ora è il Cuneo a commettere un errore difensivo che potrebbe avere gravi conseguenze ma Ceccarelli, solo davanti a Stancampiano, non riesce a batterlo anche per la bravura del portiere cuneese.

Al 33' ancora pericoloso il Prato con Gargiulo, ma è ancora bravo Stancampiano a deviare in corner. Il Prato però insiste e al 42' trova la rete del pareggio con Guglielmelli che con un preciso sinistro batte Stancampiano portando il risultato sull'1-1 sul quale si va al riposo.

La ripresa si apre all'insegna del Prato che ha un'occasione con Tchanturia che però spara alto dal limite dell'area. Ancora Prato al 5' con Ceccarelli che però non inquadra la porta. Seconda frazione di gioco contraddistinta da una minore intensità rispetto alla prima. Occorre attendere il 38' per un'occasione del Cuneo. E' Zamparo a calciare, ma la sua conclusione è smorzata da un avversario. La partita non offre altre particolari emozioni così le due squadre si portano a casa un punto ciascuno.


IL TABELLINO
 
CUNEO - PRATO 1-1
 
CUNEO (4-3-3): Stancampiano; Quitadamo, Conrotto, Boni, Testoni; Provenzano (18’st Baschirotto), Rosso, Cristini (36’st Pellini); Aperi (18’ Zamparo), Dell’Agnello (33’st Boniperti), Gerbaudo. A disposizione: Bambino, Giraudo, Mobilio, Martino, Genovese, Anastasia, Secondo, Maresca. All.: Massimo Gardano.
PRATO (4-3-3): Alastra; Polo, Marzorati (7’st Ghidotti), Martinelli, Badan; Guglielmelli (38’st Marini), Gargiulo, Fantacci (29’st Vangi); Ceccarelli, Tchanturia (29’st Cavagna), Piscitella (38’st Liurni). A disposizione: Sarr, Cecchi, Rozzi, Demoleon, Di Nolfo. All.: Pasquale Catalano.
ARBITRO: Giovanni Nicoletti di Catanzaro.
RETI: pt 10’ Dell’Agnello, 42’ Guglielmelli (P).
NOTE: pomeriggio tiepido e soleggiato, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Stancampiano, Rosso, Cristini (C), Martinelli (P). Angoli: 3-6. Recupero: pt 2’, st 5’. Spettatori 700 circa per un incasso di 3.000 euro circa.


Classifica SERIE C Girone A
 
Viterbese 9
Olbia 7
Robur Siena 7
Pistoiese 6
Carrarese 6
Livorno 4
Monza 4
Cuneo 4
Pro Piacenza 3
Lucchese 3
Arezzo 3
Arzachena 3
Pontedera 2
Pisa 2
Prato 2
Alessandria 1
Giana Erminio 1
Piacenza 1
Gavorrano 0
 
Fabio Rubero
cuneo


Tag:
Cuneo Calcio

Commenta su Facebook