BOVES - lunedì 12 febbraio 2018, 16:24

Il Boves batte (anche) il San Sebastiano

Per gli uomini di Cicotero prosegue il testa a testa in vetta con il Sommariva Perno in vetta al Girone G di Prima Categoria

  • Il Boves batte (anche) il San Sebastiano

Prosegue il percorso netto della Prima squadra del Boves che ottiene la terza vittoria su altrettante partite nel 2018, proseguendo il testa a testa con il Sommariva Perno in cima alla classifica del girone G di Prima categoria. Sul sintetico di Verzuolo è risolutiva la doppietta nel secondo tempo di Stefano Belmondo che, subentrato, realizza una rete di rara bellezza nel contesto di una partita dura, a tratti anche cattiva; di Donatacci il goal del vantaggio, mentre il momentaneo pari era stato siglato da Maestrelli.

Con l´organico (stranamente) al completo, è la formazione bovesana a colpire alla prima occasione utile. Calibrato il lancio di Sidoli, perentoreo lo scatto e preciso il tocco dell´ex Donatacci, a segno per la terza domenica consecutiva. E´ il minuto numero 6 ed il Boves MdG esulta per il vantaggio. Sembra di assistere ad una partita di basket, con capovolgimenti di fronte continui e parecchi falli, di cui uno molto duro e non sanzionato su Paolo Cavallo a pallone già scaricato, ritmi di gioco a tratti elevati. Durando manca il raddoppio di un nulla al 19´, poi i bovesani perdono Sidoli per un problema muscolare al 23´: entra Stefano Belmondo, ed il cambio si rivelerà decisivo. Il San Sebastiano tiene botta e prova a colpire, affidandosi alle geometrie di Mocca ed alla verve offensiva di Cokaj (Celeghini ancora fermo per squalifica) e la punta albanese impegna Cerrato con un diagonale stretto al 28´, arrivando subito dopo con un pizzico di ritardo su un´invitante assist da destra di Lamnaouar. Mani in testa per Raimondi e compagni al 47´, quando Tomatis colpisce scoordinato di testa a porta spalancata su un traversone mirato dalla sinistra di Giorsetti.

Se nella prima frazione aveva prevalso la manovra bovesana, la ripresa si apre con l´arrembaggio arancionero. Cerrato al 10´ ha un grande riflesso su una sassata di Ansaldi, l´ottimo Paolo Cavallo respinge due volte Lamnaouar ma al 14´ Maestrelli pareggia i conti con un destro imparabile dalla distanza. Uno a uno e sensazione di dejà-vu, avendo segnato lo scorso anno il numero 10 fossanese una rete pressochè identica nella partita di Boves.
Il punto di svolta della partita ha il numero 16 sulla schiena e si materializza subito dopo il pari: Giordano serve Stefano Belmondo sul vertice sinistro dell´area di rigore, sombrero e diagonale mancino al volo per una rete tanto bella quanto importante. L´ingresso di Bonkoungou alza il baricentro ospite ed il pari per poco non arriva, con l´inzuccata di Chiambretto alta non di molto al 28´. Sembrerebbe l´antipasto di un finale arrembante per gli arancioneri, piano complicato dal secondo giallo rimediato da Gazzera. Nel bene e nel male Pittavino protagonista in pochi secondi a cavallo del 38´: prima il suo tocco in mischia viene stoppato davanti alla linea da Quagliata, poi il suo sgambetto su Giordano è evidente così come il calcio di rigore accordato.
Dal dischetto Belmondo va di doppietta e chiude i conti ufficializzando la vittoria numero 9 di un Boves MdG che festeggia altrettanti risultati utili consecutivi.

BOVES MDG-SAN SEBASTIANO 3-1 (p.t. 1-0)
BOVES MDG: Cerrato, Belmondo Francesco (17´ s.t. Delfino), Giorsetti, Cavallo Paolo, Garvetto, Durando (21´ s.t. Quagliata), Tomatis, Raimondi, Donatacci (41´ s.t. Colombero), Sidoli (26´ p.t. Belmondo Stefano), Giordano (45´ s.t. Mustica). (Lorusso, Cavallo Simone). All: Cicotero.
SAN SEBASTIANO: Bersano, Ansaldi, Gazzera, Mocca, Chiambretto, Pittavino, Delsoglio, Brizio (24´ s.t. Bonkoungou), Cokaj, Maestrelli, Lamnaouar. (Ariu, Sarale, Tosto, Marenchino, Bergese, Garello). All: Barberis.
ARBITRO: Alessio Ballone di Torino.
MARCATORI: Donatacci (B) 6´ p.t., Maestrelli (S) 14´, Belmondo Stefano (B) 18´ e rigore 39´ s.t.
NOTE: partita giocata sul sintetico di Verzuolo, spettatori 80 circa. Espulso Gazzera al 29´ s.t. per doppia ammonizione. Ammoniti Delfino (B), Ansaldi, Chiambretto e Bonkoungou (S). Angoli: 2-5. Recupero: 2´ p.t., 5´ s.t.
c.s.
boves


Tag:
Verzuolo - Boves - Vittoria - Prima Categoria - Stefano Belmondo
Altre notizie che potrebbero interessarti
Leggi tutte le notizie correlate