BORGO SAN DALMAZZO - lunedì 13 novembre 2017, 10:06

La Pedona ritorna alla vittoria

Gli uomini di Tallone battono il Trofarello per quattro reti a una. Doppiette di Igor Pepino e Brino

  • La Pedona ritorna alla vittoria

Il passo falso di una settimana fa sul “terribile” terreno di gioco del Carignano è ormai un lontanissimo ricordo per i borgarini che contro gli ostici torinesi del Trofarello, sfoderano una delle loro migliori prestazioni e riprendono il proprio filo conduttore con la vittoria; tre punti d’oro per la truppa di mister Roberto Tallone, arrivati grazie ad una seconda frazione di gioco davvero superlativa.
Primi quarantacinque minuti di gioco davvero garibaldini da parte di entrambe le squadre, le quali si affrontano a viso aperto, senza risparmiarsi ne sotto il profilo fisico ne agonistico; passano per prima in vantaggio i borgarini, al minuto 15’, quando Brino decide di far tutto da solo e seppur concludendo debolmente, sorprende Stella per l’1-0.
La risposta ospite non si fa tutta via attendere; siamo al 33’, quando Erbì deve superarsi nello smanacciare, ringraziando la traversa, il pallonetto ravvicinato di Di Nobile. Lo stesso numero nove torinese, un minuto più tardi viene atterrato in area e per il signor Moncalvo di Torino è rigore; dal dischetto si presenta De Salvo che prima si fa ipnotizzare dal numero uno borgarino e poi lo trafigge sulla successiva respinta, per l’1-1 di questo primo tempo.
La ripresa vede una sola squadra in campo ed è la Pedona, ospiti assolutamente non pervenuti e in carenza di ossigeno; al 10’ capitan Brino si divora il raddoppio, ma non sbaglia tre minuti più tardi, quando approfitta del “cioccolatino” consegnatogli da Berteina e trafigge Stella.
Nemmeno il tempo per festeggiare e dieci minuti più tardi, il tris è servito; Spada viene atterrato in area e per il direttore di gara è il secondo rigore dell’incontro, dove dal dischetto si presenta bomber Pepino, il quale non lascia scampo all’estremo numero uno ospite.
Partita pressoché chiusa ed archiviata, ma non prima di assistere all’espulsione di Volcan a recupero ormai inoltrato e alla doppietta personale dello stesso Pepino, proprio ad una manciata di secondi dal triplice fischio; 4-1 e tutti a casa al calduccio, felici e contenti.

Domenica prossima, 19 novembre, impegno esterno in quel di Villafranca.

PEDONA-TROFARELLO 4-1 (1-1 p.t)
Reti: 15’pt e 13’st Brino (P), 35’pt De Salvo (T); 23’st (rig) e 51’st Pepino (P).

PEDONA: Erbì, Tucci, Desmero, Volcan, Quaranta, Berteina, Spada, Brino (31’st Maccario), Pepino, Giordana, Gastaldi (8’st Konate). A disp. : Peano, Pelissero, Perano, Bernardi, Barale.
Allenatore: Tallone Roberto.
TROFARELLO: Stella, Bongiovanni (10’st Prsta), Fronticelli Valbelli (31’st Zaza), Petruzzelli, D. De Salvo (30’st Gallai), Arlorio, Tosatto (21’st Novara), Romano, Di Nobile (36’st Dominin), F. De Salvo, Casale Alloa. A disp. : Gallino, Favaretto.
Allenatore: Grosso Marco.

NOTE:
Ammoniti: 19’pt Brino (P); 6’st Giordana (P), 23’st Romano (T), 34’st Gallai (T), 49’st Volcan (P), 50’st Pepino (P). Espulsi: 49’ Volcan (P) per doppia ammonizione, frutto di proteste.
Recupero: 0’pt; 6’st                                         
c.s.
borgo san dalmazzo


Tag:
Pedona - Trofarello - Promozione - Igor Pepino - Roberto Tallone
Altre notizie che potrebbero interessarti
Leggi tutte le notizie correlate