CUNEO - lunedì 12 febbraio 2018, 11:31

Ubi Banca San Bernardo sconfigge al tie-break Battistelli S.G. Marignano

Il coach Pistola: 'Contento per la vittoria e per la mentalità delle ragazze'

  • Ubi Banca San Bernardo sconfigge al tie-break Battistelli S.G. Marignano

L'UBI Banca S.Bernardo Cuneo sconfigge al tie-break la capolista Battistelli S.G. Marignano: una vittoria importante all'esordio casalingo di coach Pistola, ottenuta al termine di un match ricco di emozioni, disputato dinnanzi al pubblico delle grandi occasioni accorso al Pala UBI Banca per tifare le biancorosse.

Dalla panchina cuneese coach Pistola manda in campo Dalia in regia, Vanžurová nel ruolo di opposto, Mastrodicasa e Guidi centrali, Borgna e Segura in banda, Caforio libero. Coach Saja risponde con Battistoni al palleggio con Zanette a completare la diagonale, Casillo e Caneva al centro, Markovic e Saguatti schiacciatrici, Gibertini libero. La gara si apre punto a punto, con Cuneo che dopo aver allungato nelle fasi iniziali va sotto per la prima volta sul 10-11: immediato il time-out richiesto da coach Pistola. Le biancorosse pareggiano i conti e si portano avanti 16-14, costringendo coach Saja al primo break della gara. Il time out non ha l'esito sperato dalle ospiti, Cuneo continua ad allungare e sul 18-14 nuovo minuto per la Battistelli. Dalia e compagne sfruttano bene i turni al servizio così come un muro efficace: il punto del 25-20 arriva a firma di Guidi (1-0), esordiente al Pala UBI Banca. Nel secondo set la Battistelli ritorna in campo con le giuste motivazioni e spinge sull'acceleratore: sul 6-9 coach Pistola richiama in panchina le sue ragazze. Gli attacchi di Segura e Vanžurová spingono le cuneesi al pareggio (13-13) dopo una fase di gioco caratterizzata da scambi di alto livello tecnico. Cuneo rimane punto a punto sino a quota 17, poi è la Battistelli a siglare un break di tre punti: sul 17-20 secondo minuto richiesto da Cuneo. L'intensità di gioco delle romagnole non cala, raggiungendo il 19-24. Due match point annullati dalle biancorosse ed arriva il time out di coach Saja. Il tempo di un errore in attacco delle ospiti e nuovo minuto sul 22-24.

Il punto conclusivo porta però la firma di Zanette: 22-25 (1-1). La partenza del terzo set è bruciante: Dalia e Vanžurová portano l'UBI Banca S.Bernardo sul 4-0, immediato il t.o. di coach Saja. Padrone di casa che mantengono invariato il distacco sino al 10-6, poi Battistelli riduce il divario sino ad un solo punto (11-10): Cuneo trova però le energie necessarie per riportarsi sul 14-10, secondo t.o. del set per Saja. Le ospiti rientrano in campo con le giuste contromisure e siglano tre punti consecutivi: sul 14-13 minuto richiesto da coach Pistola. Cuneo stringe i denti e, spinta dal suo pubblico, torna sul 20-16. Le ospiti rimangono agganciate al set e sul 20-18 arriva anche la seconda chiamata per coach Pistola. La Battistelli torna ad una lunghezza (22-21), poi le padrone di casa chiudono sul 25-23 grazie ad una 'bordata' di Vanžurová (2-1). La quarta frazione si apre con la Battistelli in fuga (0-2), Cuneo pareggia a quota tre, poi il nuovo allungo delle ospiti: sul 5-8 il primo minuto richiesto dalla panchina biancorossa. Ancora le romagnole ad imporre il ritmo (6-10) e Cuneo brava nel non lasciare troppo spazio alle rivali ritrovando il pareggio sul 12-12: immediato il minuto di coach Saja. Sul turno al servizio di Vanžurová Cuneo trova il primo vantaggio del set (19-18) e Saja sfrutta anche il secondo time out. Pochi accesi scambi ed il punteggio viene ribaltato: 21-22, ora è coach Pistola a fermare il gioco. Cuneo non riesce a ritrovare le fila del gioco e la Battistelli raggiunge il tie-break chiudendo 21-25 (2-2). Il quinto set trova il primo break cuneese grazie ad un ace di Segura seguito dal punto di Vanžurová: time out di coach Saja sul 4-1. I muri di Guidi e Borgna portano Cuneo sul 6-2, con il cambio campo che arriva sull'8-3. Cuneo è ora padrona del campo e allunga sino al 13-7 grazie ad una buona prova a muro, prima di assicurarsi la vittoria 15-8 (3-2).
«Abbiamo lavorato molto in settimana - dichiara Andrea Pistola, coach dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo - sull'intensità e la mentalità da avere soprattutto in fase difensiva. Ci sono ancora aspetti da migliorare, in primis in attacco, che ci hanno impedito di fare bottino pieno. Non siamo stati né cinici né fortunati in alcune situazioni nel finale di quarto set, ma onore alla Battistelli che ha dimostrato di meritare le posizioni di vertice di questo campionato. Sono comunque contento per la vittoria e per la mentalità messa in campo dalle ragazze».
Miglior giocatrice del match, a giudizio della tribuna stampa, Tereza Vanžurová, autrice di una prova di altissimo livello (31 punti totali) e premiata da Matteo Blengino, vicepresidente della Cuneo Granda Volley e titolare delle agenzie Vittoria Assicurazioni di Fossano e Savigliano, sponsor della squadra. Ora per le cuneesi più di una settimana di tempo per preparare il prossimo impegno: appuntamento martedì 20 febbraio a Ravenna per il match contro la Conad Olimpia Teodora.

UBI Banca S.Bernardo Cuneo-Battistelli S.G. Marignano 3-2
( 25-20 /22-25 /25-23 / 21-25 / 15-8 )

UBI Banca S.Bernardo Cuneo: Dalia (C) 5, Vanžurová 31, Guidi 11, Mastrodicasa 9, Borgna 11, Segura 18, Caforio (L); Aliberti. N.e.: Baiocco, Re, Bonifazi. I° All.: Pistola. II° All.: Petruzzelli.Ricezione positiva: 78%. Attacco: 37%

Battistelli S.G. Marignano: Battistoni 1, Zanette 20, Casillo 8, Caneva 13, Markovic 14, Saguatti 12, Gibertini (L); Nasari 1, Giordano. N.e.: Bordignon, Gray.I° All.: Saja. II° All.: Zanchi.
Ricezione positiva: 60%. Attacco: 30%

DURATA: 24', 27', 27', 28', 15'

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP A2 - settima giornata di ritorno

Club Italia Crai - Delta Informatica Trentino 3-2
Conad Olimpia Teodora Ravenna - P2P Givova Baronissi 3-1
UBI Banca S.Bernardo Cuneo - Battistelli S.G. Marignano 3-2
Savallese Millenium Brescia - Fenera Chieri 3-1
Golden Tulip Volalto Caserta - Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3-2
LPM Bam Mondovì - Barricalla Collegno 3-0
Golem Olbia - Bartoccini Gioiellerie Perugia 3-1
Zambelli Orvieto - Sigel Marsala 3-0

Riposa: Volley Soverato

CLASSIFICA: Lpm Bam Mondovì 54; Battistelli S.G. Marignano 52; Savallese Millenium Brescia 51; UBI Banca San Bernardo Cuneo, Fenera Chieri 49; Delta Informatica Trentino 44; Volley Soverato 42*; Conad Olimpia Teodora Ravenna 39; Club Italia Crai 35; Zambelli Orvieto*, Barricalla Collegno* 33; P2P Givova Baronissi 25; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio* 20; Golem Olbia 18; Bartoccini Gioiellerie Perugia* 16; Golden Tulip Volalto Caserta*, Sigel Marsala* 8.
* una partita in meno
c.s.
cuneo


Tag:
cuneo - volley - pallavolo - Battistelli - UBI Banca S.Bernardo - Tie Break - Marignano
Altre notizie che potrebbero interessarti
Leggi tutte le notizie correlate