SAMPEYRE - giovedì 13 luglio 2017, 22:09

I gemelli Dematteis tenteranno il record di ascesa al Monviso

L’annuncio su Facebook: “Abbiamo un sogno, e vorremmo realizzarlo insieme a tutti voi”.

  • I gemelli Dematteis tenteranno il record di ascesa al Monviso
 
"Abbiamo un sogno. E vorremmo realizzarlo insieme a tutti voi": così si apre un post apparso oggi sulla pagina Facebook "Gemelli Dematteis", ovvero il profilo ufficiale di Bernard e Martin, campioni europei di corsa in montagna provenienti da Rore di Sampeyre (Valle Varaita), che a fine luglio saranno impegnati ai Mondiali.

Il sogno, però, è la sfida al Re di Pietra, il Monviso. E a un record che dura ormai da quasi 31 anni: quello di ascesa, dalle sorgenti del Po a Pian del Re fino alla vetta, stabilito nel 1986 da Dario Viale e rimasto finora imbattuto.

"Oggi è venuto il tempo di una nuova sfida. Noi siamo pronti", scrivono ancora i Gemelli, annunciando ufficialmente la data in cui tenteranno l'impresa: venerdì 8 settembre 2017.

"Vorremmo che foste in tanti a sostenerci lungo i 1.821 metri di ascesa da Pian del Re fino alla cima del Viso. Vorremmo, quel giorno, fare anche una festa tutti insieme, per celebrare la Montagna e lo Sport, nel rispetto della Natura", aggiungono.
 
La volontà, infatti, è di dare vita a un grande evento ai piedi del Viso, permettendo ai tanti appassionati di seguire da vicino e dal vivo le emozioni di Bernard e Martin. Per questo è stato costituito un apposito Comitato denominato "Record Ascesa Monviso" ed è partita una raccolta fondi su internet, appoggiandosi alla celebre piattaforma italiana di crowdfunding Produzioni dal Basso. Cliccando sul link https://www.produzionidalbasso.com/project/record-di-ascesa-al-monviso-dei-gemelli-dematteis/ è infatti possibile, per chiunque, dare il proprio contributo all'organizzazione e alla riuscita dell'appuntamento a Crissolo.
Si va da un supporto simbolico e morale (con 10 euro è infatti possibile "adottare" uno dei 1.821 metri di dislivello che i Gemelli dovranno percorrere in meno di 1h48'54" se vorranno battere il record di Viale) fino a forme di sostegno che prevedono l'omaggio di una t-shirt tecnica Adidas autografata dai due campioni e di un poster celebrativo dell'evento in tiratura limitata.
In parallelo, inoltre, il Comitato sta dialogando con diversi potenziali sponsor locali e nazionali.
 
"Ci stiamo allenando duramente, in questo periodo, puntando ai Mondiali di fine mese, ma per noi, nati e cresciuti sulle pendici del Re di Pietra, il record di salita sul Monviso ha un richiamo ineguagliabile -commentano Bernard e Martin- Speriamo quindi di poter contare sul sostegno di tutti, in questi due mesi oltre al giorno dell'evento, per poter vivere davvero insieme questo sogno, diventando tutti protagonisti dell'impresa, con un cuore solo".
c.s.
sampeyre


Tag:
Martin Dematteis - Bernard Dematteis

Commenta su Facebook
Altre notizie che potrebbero interessarti
Leggi tutte le notizie correlate